U16 Rossi: meritata vittoria!!

socialosa_news2

U16 Rosso : SocialOsa-Castel Carugate 48-32
Lavorare duramente, lavorare sempre. Primo meritato referto rosa per il gruppo Rosso, che conferma il trend positivo delle ultime gare disputate,frutto del lavoro che viene svolto in palestra ogni settimana.
Guardando la classifica ed i risultati nelle gare precedenti la palla a due risulta chiaro che questa per i ragazzi non sarà una partita come le altre, per la prima volta dall’inizio dell’anno ci troviamo nella non abituale posizione di “non-sfavoriti” e la tensione nel riscaldamento è palpabile. Fortunatamente i nostri riescono sin dal primo minuto a trasformare tutta questa carica nervosa in positivo: il gioco in attacco è fluido ed efficace e consente a Cotti di battere due volte il suo marcatore per 2 palleggio arresto tiro che trovano il fondo della retina e successivamente di mandare a bersaglio una tripla che da alla gara una prima spallata, gli ospiti chiamano minuto sul 7-2, ma in uscita dal time out sono ancora i nostri quelli più affamati: due bombe consecutive di Signori scavano un ulteriore solco di 6 punti e sul suo terzo tentativo dall’arco catturiamo il rimbalzo d’attacco per segnare ancora un altro canestro.
Nella metà campo difensiva l’aggressività nel difendere gli 1vs1 e la precisione negli aiuti e a rimbalzo manda in tilt l’attacco avversario, il risultato alla prima sirena dice 21-4 per i nostri. Nel proseguo della partita continuiamo ad esprimere un buon gioco ed a costruire buoni tiri, ma le percentuali inevitabilmente si abbassano ed anche i nostri avversari riescono a trovare la via del canestro, anche grazie a qualche sbavatura a rimbalzo difensivo che gli regala viaggi in lunetta. Come detto però, la costruzione dei tiri resta buona è consente di trovare qualche canestro, e la difesa resta comunque intensa quanto basta per limitare il rientro degli ospiti che arrivano fino a un minimo di -10 al termine del terzo periodo. Nell’ultimo parziale però torniamo a vedere luce in attacco e a riallargare la forbice. È ancora Cotti a spegnere definitivamente le ambizioni di rimonta degli ospiti con due triple consecutive che ci portano a +21 a poco più di due minuti dal termine, e solo un paio di eccessi difensivi consentono agli ospiti di limare lo scarto fino al -16 finale.
Ancora complimenti ai ragazzi, ma questo deve per loro essere un punto di partenza e non di arrivo, settimana prossima ci aspetta infatti un’altra partita assolutamente alla nostra portata contro Concorezzo, e l’unico modo per arrivarci pronti è con il lavoro in allenamento. Lavorare duramente, lavorare sempre.
(G.G.)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>