U13: la spuntiamo a Inzago… con sofferenza

u13web

U13 : Forze Vive Inzago – Social OSA 32-41
Parziali: 8-10, 5-2, 13-13, 6-16
Trasferta lunga in quel di Inzago; un’oretta di auto nel traffico del dopolavoro, il venerdì sera in uscita da Milano. Il pacchetto dei genitori-supporter è ridotto al minimo: la squadra di autisti. I nostri, con qualche assenza per infortunio o indisponibilità, incappano in una giornata no. La difesa OSA, per carità, tiene sempre bene (a parte un paio di black out), ma in attacco non ci riesce quasi nulla. Per contro i ragazzi di Inzago neutralizzano bene le iniziative dei nostri attaccanti, e paiono galvanizzati dal successo contro i primi in classifica.
Il risultato è un punteggio bassissimo alla fine dei primi due quarti: si va all’intervallo sul 13-12 per Inzago, con i nostri che nel secondo quarto mettono a referto la bellezza di… due punti. Quando gira storta, che ci vuoi fare?
Se nella prima metà della gara la partita è equilibrata, tirata e bruttina, nella seconda resta equilibrata ma si fa più interessante. Le squadre rimangono punto a punto. Nel terzo quarto Social OSA prova un paio di allunghi ma è raggiunta. E una bella tripla sulla sirena porta Inzago avanti di un punto alla fine della frazione: 26-25. Nel quarto tempo i nostri riescono a raddrizzare la serata. Inzago ha speso fisicamente molto, e nella parte conclusiva della partita appare stanca e meno incisiva. Qualche bella giocata di dai e vai, qualche buona entrata e qualche palla rubata regalano infine la vittoria ai nostri. Ma i nove punti di scarto non devono ingannare, perché il break è maturato negli ultimissimi minuti. Onore ai ragazzi di Inzago, che hanno dimostrato ottime cose, e bravi anche i nostri a rimanere in partita e a vincere.
(M.C.)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>