Perigli…Osa!!!

San Pio X – Osa: 48-44

Brutto cliente il San Pio, e si sapeva! I padroni di casa evidentemente “sentono” molto la sfida e buttano sul campo di casa un’energia e un’intensità degne d’una finale. Pane duro da masticare per i nostri che, dopo un avvio un po’ timido, restituiscono pan per focaccia. Match caratterizzato dalle difese.

Punteggio che rimarrà basso per l’intera contesa, con piccoli strappi (massimo vantaggio San Pio a più otto…), e tabellone che all’intervallo lungo segna un esemplificativo 25-20 per i padroni di casa.

Il copione non cambia nella seconda frazione. La difesa a zona del San Pio continua a imbrigliare le manovre d’attacco dei Rossini-boys che, nonostante alcune fischiate quantomeno bizzarre, rimangono tenacemente attaccati ad un match che si fa man mano sempre più duro.

Il pubblico, seppur rimanendo sempre nei limiti del tifo appassionato, si scalda da una parte e dall’altra, incitando a gran voce i propri atleti. Si arriva al classico finale punto a punto, nel quale a fare la differenza sono i classici episodi che, stavolta, sorridono agli avversari dei nostri ragazzi.

Tutta esperienza che risulterà utile in futuro…d’altro canto quello che non ammazza…ingrassa!!! In attesa della prossima sfida contro un’insidiosa Osal Novate…scontro diretto d’alta classifica!
Avanti insieme, e FORZA OSA!!!!
(BV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *