Alla ricerca di fiducia ed intensità

Social Osa – Posal Sesto San Giovanni 60-69
Social Osa : Lucchini, Finzi 14, Airoldi, Galardo 4, Longoni 6, Della Flora 8, Sebastiani 2, Riggi, Pannella 10, Ghiandoni 6, De Marzi, De Bernardini 10. All. Avantaggiato

Pronti, via: 0-6 con 2 triple. E da qui non rientriamo più.
Tutta la partita ad inseguire, senza mai crollare per la verità eppure senza mai mettere il naso avanti agli avversari.
Siamo sempre a pochi punti di distacco ma bastano un paio di minuti e roviniamo quanto di buono fatto in precedenza.
Difesa solo a sprazzi, momenti di distrazione collettiva e soprattutto poca coesione e inspiegabili timori in attacco.
I Sestesi fanno il loro compitino, soffrono quando alziamo l’intensità ma basta che riescano a far girare la palla e la nostra difesa collassa. C’è poco da dire. I ragazzi ci provano, ma evidentemente giocare senza dare sempre il 100% non basta. Siamo questi. Se non teniamo l’energia sempre al massimo e non riprendiamo a giocare di squadra i risultati saranno negativi. In difesa dobbiamo ricominciare a lottare e aiutarci, in attacco tutti devono rendersi pericolosi e seguire le indicazioni della panchina.
Il primo quarto si conclude con la squadra sotto di 6 (proprio i primi 2 tiri……). Lieve ripresa nel secondo parziale dopo aver recuperato alcuni palloni con una difesa pressing intensa. Ma un paio di clamorosi errori da sotto canestro ed ingenuità difensive sul finire del tempo ci ricacciano a -6.
La ripresa rispecchia quanto successo prima. L’intensità sale ma continua l’elastico nel punteggio. Finiamo a 7 punti di distanza ma sembra che l’inerzia non sia mai veramente mutata.
L’ultimo quarto tentiamo il tutto per tutto. Purtroppo il risultato sono tante forzature in attacco che, oltre ad errori al tiro, portano a palle perse che lanciano i contropiede degli avversari. A pochi minuti dalla fine eravamo arrivati ad un possesso di distanza ma il finale è amaro e rispecchia il resto della partita.
Ci rifaremo: OSA, OSA, SOCIAL OSA!!!
(EF)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *