RED RAIN

Sotto una pioggia torrenziale ci rechiamo a Monza dov’è in palio il primo posto del GOLD1 Milano: per i nostri avversari l’imperativo è vincere e sperare in un nostro passo falso nell’ultima giornata.

Ma si sa, con il temporale i gufi che aleggiano nel nostro girone non possono volare e così, all’interno della palestra, una pioggia rossa si abbate sui Forti e Liberi.

Il divario fisico è inquietante, centimetri e kg abbondano a favore dei monzesi, ma i nostri partono con la concentrazione delle grandi occasioni e viaggiano al doppio della velocità, il primo quarto rasenta la perfezione: 23 a 10 per i ragazzi in canotta rossa.

Ogni giocatore si prende le proprie responsabilità in attacco e in difesa, tutto il quintetto base chiuderà la partita con lo stesso score individuale, compreso tra 12 e 13 e dalla panchina arriveranno altri 12 punti altrettanto preziosi.

Sì ragazzi, questa si chiama squadra!

Nel secondo quarto F&L ci prova, arrivare al ferro per i nostri diventa un po’ più complesso, ma comunque teniamo botta e all’intervallo siamo avanti 40 a 29, il – 11 sarà lo scarto minimo.

Nel terzo quarto produciamo ancora un’ottima pallacanestro e lo scarto finale + 18, 68 a 50, lo testimonia; nel quarto amministriamo e, nonostante affiori un po’ di fatica, chiudiamo 75 a 60.

Il primo posto è nostro e il sorriso raggiante di coach Rossini a fine gara certifica l’ottima prestazione.

(RC)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *