GrintOSA 2

Rescaldina – S.Osa 65 – 56

pur non riuscendo a ripetere la bella impresa della partita di andata (avversari oggettivamente superiori sia tecnicamente che atleticamente, non a caso lanciati verso la vittoria del girone SIlver D), i rossi hanno saputo contenere il passivo giocando anche loro, sulla scia dei loro compagni gialli, una bella partita di sacrificio e abnegazione difensiva; di quelle che il coach amerebbe sempre vedere.

Primo quarto di difficoltà e vantaggio dei locali;
poi nel secondo quarto il ns. “mancino terribile” riesce a colpire con costanza in entrata e così si va alla pausa lunga molto vicini nel punteggio;
terzo quarto ancora in sofferenza, ma vivace reazione negli ultimi minuti della partita, nei quali i rossi bene interpretano “l’arma bianca” chiesta loro dal coach, e vanno a pressare e contestare ogni situazione di attacco avversario, riuscendo meritatamente contenere il passivo finale entro la doppia cifra, anche grazie, proprio in chiusura di campionato, alla prima “bomba” realizzata dalla squadra, che, oltre a rifarsi egregiamente dalla figuraccia di domenica scorsa, chiude così molto bene il proprio campionato, nel quale ha registrato ben 5 vittorie e tante tante partite combattute punto a punto, dimostrando tutti i progressi fatti. Let’s go Osa !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *