DifettOSA

Social Osa – Tumminelli 39 – 60

Ultima chiamata per il girone Silver: vista la sconfitta patita da Shuster ieri, una eventuale vittoria, unita a certe decisioni FIP circa la ns. partita persa contro Buccinasco (che non giocò regolare nei primi due quarti) ci proietterebbero al 3.o posto virtuale.

….. ma con ogni evidenza “non é cosa”.

Davanti ad una squadra che visivamente impressiona per fisicità e buon trattamento di palla, resistiamo 6/7 minuti, prima di spegnere la lucidità offensiva (gran difetto patito dalla prima giornata) e, ancora più grave, la nostra attenzione difensiva (che invece spesso ci ha salvato).

Tumminelli, fin lì 4/3 per loro, prende un buon abbrivo e chiude 13/5 la frazione, prima di imperversare per altri 10 di fronte ad un secondo quintetto troppo distratto ed impreciso per giocare alla pari.

Sotto di 19, si va in spogliatoio decidendo che almeno si “vende cara la pelle”.

Al rientro l’intensità ė decisamente migliore e così (e può essere SOLO così) si arriva anche al -12, recuperando palloni sulle loro lentezze e impacci, ed attaccando con più velocità. Ma per la verità senza mai scollinare la doppia cifra di svantaggio e quindi senza mai impensierirli seriamente.

Peccato, ma a questo punto è giusto così: giusto affrontare il Bronze lavorando sui nostri difetti endemici, ed aspettando la crescita di qualche ragazzo nuovo (oltre che il tesseramento di Daniele !!!).

Ci si potrebbe rammaricare per il “karma” del coach, che da 3 anni ha sempre in girone i marziani biancorossi di Assago (che scompensano la classifica), ma oggettivamente il girone è stato anche un po’ pazzerello, tant’è che finisce in Silver una squadra da noi battuta alla prima di campionato, ed addirittura non ci va proprio Tumminelli, apparsa tecnicamente la migliore del lotto di pretendenti, e che (e lo speriamo !!) potremmo anche riaffrontare nel Bronze.

Let’s go Osa
(AF)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *