BassottOSA

S.Osa – Gamma B. Segrate 43 – 34
(10-10 / 10-13 / 10-4 / 13-7)

Iniziamo subito il girone di consolazione (pur sempre del torneo competitivo) affrontando la compagine di Segrate.

Il signorino Acetone, detto anche “Giustiziere della Notte”, ha deciso di fare ancora visita a Pippo (peraltro sua vittima preferita) e SuperMax (detto anche “Er Yao Ming de noartri”), convocato in U13 domenica, deve onorare i suoi impegni scolastici: il risultato è che, durante il riscaldamento, siamo ancora una volta portati a pensare di avere la “Banda Bassotti”, quindi speriamo che le nostre virtù riescano a competere contro maggiore fisicità ed atletismo.

Inizio buono nel primo quarto: Lollo (sempre abituato a contenere palleggiatori veloci) ovviamente fatica a stare in anticipo sul lungone avversario, ma chiudiamo 10 pari con 2-3 mnuti finali di qualità.

Grande fatica nel secondo quarto: i ns, migliori attaccanti sbagliano molto, soffriamo in difesa, anche e soprattutto per demeriti nostri, e così si va al riposo a -3.

Il coach è poi fortunato nei rimescolamenti di quintetti: gli accoppiamenti difensivi sembrano più calibrati, ed è così che finalmente, dopo 90″ iniziali ancora sofferti per colpa nostra, la “B.B.” di cui sopra decide di aggiungere il prefisso “Terribile” al proprio nomignolo; alziamo di almeno 2 tacche il volume della radio in difesa, attacchiamo con maggiore convinzione e velocità, raggiungendo e sopravanzando nel punteggio gli avversari.

Partita comunque tirata (con vantaggio massimo raggiunto verso la fine) che premia le attitudini dei ragazzi, la costanza realizzativa nei 4 minitempi, le fortunate scelte del coach e soprattutto l’aver mandato a referto 10 ragazzi su 12 (compreso l’esordio in tabellino di Sofia, Mattia e Ale E., stra-meritevoli per l’impegno sempre profuso in allenamento). Let’s go Osa
(AF)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *