EsOsa!

Ardor Bollate – Osa: 21-91
E a vederla così, tutti a pensare che sia stata una passeggiata, noiosa e scontata: nulla di più falso! Primo perché a vincerle le partite son bravi tutti, ma a perderle è tutt’altro paio di maniche: e i ragazzi di Bollate hanno dimostrato come si possa (attributi cubici permettendo…ndr) uscire sconfitti ma a testa alta, se non altissima, dimostrando d’essere capaci di lottare fino alla fine, senza mollare mai, alla faccia di quello che dice il tabellone, che in fondo conta quel che conta. E poi, fatto del tutto non trascurabile, tenete conto che quando si ha il privilegio di dividere le tribune “baskettare” del milanese con la Meravigliosa compagnia della torcida giallorossa, nessun pomeriggio può mai diventare noioso o scontato! Obiettivamente va detto come, dalla palla a due in poi, almeno a livello di risultato, il match non abbia poi tanto da dire: primo quarto 20 a 4 per noi e 39 a 10 all’intervallo lungo. E allora spazio alla simpatia e all’allegra baldoria della tribunOsa! Detto d’un Masa che, saggio e previdente, parte d’anticipo con un paio di birrette (peraltro “freddine” e non ghiacciate come da sua richiesta…) si dimostrerà costantemente sul pezzo e sempre capace di tener alto lo spirito di squadra, vanno comunque citate anche le dotte dissertazioni parafarmaceutiche a proposito di bava di lumaca e pomata per le emorroidi. D’altro canto come si suol dire…di necessità si fa virtù, e sotto questo punto di vista (mi si consenta una certa auto celebrazione!) nessuno è secondo agli splendidi genitori 2005 Osa! Un meraviglioso gruppo d’amici con i quali in questi anni ho avuto il privilegio di condividere le gioie per le vittorie e la delusione per le sconfitte, ma sopratutto il piacere d’una compagnia sempre piacevole e divertente perché condivisa con persone speciali! E allora ecco che, nonostante gli sbadigli d’una stoica Ari Punturieri, il basket si trasforma, diventando qualcosa di molto di più importante del mero risultato…e questo, permettetemi, è veramente tanta roba! Finisce 91 a 21 per noi, ma quello che rimane è una bella serata con gli amici…e scusate se è poco! Un abbraccio e…FORZA OSA!!!
(BV)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *