U18 Rosso

Si prosegue al TOP!

Al PalaPavoni i nostri ragazzi si giocano l’accesso al girone Top della seconda fase del campionato.
La classifica è cortissima, dietro Urania e Basket Bergamo troviamo 4 squadre a pari punti che si affrontano in scontri diretti: Basketown contro Pall. Milano e Osa contro Ardor. Le vincenti di queste due sfide sono sicuramente classificate al successivo girone Top, le perdenti possono comunque rimanere in gioco ma tutto dipenderà dalla partita Cermenate contro Costa Masnaga del Top2.
La tensione è dunque altissima, ma i nostri sono pronti a dare il massimo contro gli avversari di sempre.
Fin dai primi palloni è chiaro che la partita si deciderà sotto canestro: ad Ardor manca qualche kg per contrastare i nostri lunghi e cerca quindi di giocare con gli esterni, che però sono marcati molto bene dai nostri.
Sia nel primo sia nel secondo quarto continuiamo a mettere in difficoltà gli avversari con continui cambi difensivi zona-uomo-press e tutti i giocatori impiegati da coach Maif danno il loro contributo, piccolo o grande che sia.
Mattoncino dopo mattoncino, aumentiamo il nostro vantaggio e andiamo all’intervallo avanti di 7 punti (17-13 e 28-21 i parziali).
Nella ripresa, Bollate decide di schierarsi a zona 3-2 e questo inceppa i nostri meccanismi offensivi, ma riusciamo a tenerci a galla e a vincere anche questo spezzone di gara per 13-12 (41-33 il progressivo). Ultimo quarto ed ancora zona di Ardor, segniamo però 2 triple decisive e con una serie importante di tiri liberi portiamo a casa la vittoria per 60-53. Onore comunque ad Ardor che, come consuetudine, non molla mai, ed una menzione anche all’arbitro che ha fischiato il giusto, senza esagerare e senza permettere un gioco troppo duro.
Dal punto di vista statistico, segnaliamo un buon 16/21 ai TL e 5 rimbalzi in attacco (22 totali). Ancora negativo il saldo palle perse- recuperate (13-9) e un pessimo 4/24 da tre, ma, come detto, con tre tiri fondamentali segnati nell’ultimo quarto.
Ci qualifichiamo quindi come terzi: aspettiamo ora la composizione dei gironi per la seconda fase, consapevoli di aver centrato il primo obiettivo dell’anno.
Let’s gOsa!!
(SS)