Posts Tagged‘U14’

Larga vittoria in casa Schuster

Centro Schuster Milano-Social OSA 11-111
Parziali: 2-35, 3-31, 4-21, 2-24
Continua il buon cammino dei ragazzi OSA U14 guidati dai coach Rossini e Maschio. Oggi per la verità la partita non ha avuto storia; il divario era troppo grande. Anche per stazza fisica, diversi tra i ragazzi dello Schuster erano in debito rispetto ai nostri, e la compagine avversaria ha fatto quello che ha potuto.

Solita partenza intensa dei nostri, con pressing a tutto campo, palle rubate, canestri rapidi in contropiede, tagli e buona circolazione contro la difesa schierata. Il solco si è creato da subito e Social OSA ha giocato in scioltezza, divertendosi e piazzando anche qualche tripla. Da menzionare il clamoroso buzzer beater di fine secondo quarto, con tiro scoccato dalla nostra metà campo…

Tutti i ragazzi hanno avuto minuti a disposizione e dato il loro buon contributo.
Complimenti a tutti e forza OSA sempre!
(MC)

U14 Gran bella partita contro Ebro

Social OSA-Ebro Basket 66-37
Parziali: 15-12, 21-6, 16-6, 14-13
Spettacolo di basket per il pubblico del PalaMurat alla quarta del Gruppo Milano 6 nel girone di qualificazione FIP. I rossi di SocialOsa, guidati da coach Rossini, hanno il loro bel filo da torcere nel primo quarto contro gli ottimi verdi di Ebro, i quali difendono tosto, appaiono reattivi sulle palle vaganti e in attacco fanno girare bene la palla. Alla fine della frazione siamo sopra di poco, ma la partita è in perfetto equilibrio: bella e tirata.
Nel secondo e terzo quarto i nostri offrono una prestazione maiuscola, giocando a velocità supersonica, applicando con successo la difesa asfissiante che nelle partite precedenti aveva caratterizzato l’inizio gara, rubando palloni e producendo il break con canestri in contropiede, alcuni di eccellente fattura. Ebro non riesce, così, a trovare buoni tiri, e realizza il primo canestro solo a metà frazione. Il grande sforzo di Social OSA continua nel terzo quarto ed è normale che, giocando con tale grinta e a tale velocità, la lucidità sotto canestro a volte manchi. Le percentuali scendono, si combatte a volte in modo confuso (ma sempre correttamente), e intanto il divario poco a poco aumenta.
Messo a sicuro il risultato, nel quarto tempo Social OSA non rallenta, ma gioca un pochino più rilassata; il punteggio della frazione è in sostanziale parità.
Al di là della grinta e dei miglioramenti tecnici, ai quali i ragazzi ci stanno abituando, la squadra ha tirato fuori un bel carattere, imponendosi alla distanza sui validi avversari.
Avanti così OSA!
MC

U14 vittoriosa con i tigrotti

Nella palestra di via Frigia va in scena il secondo atto della stagione U14 Fip: gli avversari di turno sono i Sanga Tigers.
Nel primo quarto i nostri ragazzi partono fortissimo e grazie ad una difesa press a tutto campo, marchio distintivo di coach Rossini, si portano velocemente sul 20 a 2.
Gli avversari sembrano frastornati ma complice qualche sbavatura in attacco dei nostri e la situazione falli, riescono a limitare i danni, il primo quarto si chiude sul 25 a 16.
Nel secondo quarto il coach trova un buon contributo dalla panchina e solamente qualche errore di troppo ai tiri liberi ci impedisce di allargare lo scarto in maniera ancora più consistente, comunque arriviamo all’intervallo con un rassicurante + 14, 46 a 32.
Il secondo tempo si apre come il primo, l’aggressività dei nostri si fa sentire e gli avversari sembrano provati fisicamente dalla costante pressione difensiva, il terzo quarto si chiude 69-48.
Nell’ultima frazione, con il risultato ampiamente segnato e i tigers forse scoraggiati, Osa scollina anche il + 30 di vantaggio, chiudiamo 87-61.
Partita solida della nostra U14, la comprensione delle istruzioni del coach sembra a buon punto, naturalmente lo spazio di crescita e di miglioramento è ancora notevole, complimenti anche ai tigers che nonostante tutto non hanno mai mollato.
(RC)

U14: Bell’esordio al FIP

Social OSA-Pall. Milano  126-28
Parziali: 33-4, 25-11, 37-7, 31-6

Inizia bene il torneo FIP 2017-18 per i nostri U14, all’esordio casalingo al PalaMurat, e con il debutto dei nuovi coach Guido Rossini e Massimo Maschio. Da subito, con una difesa molto aggressiva e a tutto campo, i nostri non hanno lasciato agli avversari il tempo di pensare e di imbastire il proprio gioco, creando subito il break.

Molto efficaci anche in attacco, i nostri ragazzi. Tutti sembrano in una fase di grande crescita e miglioramento, nel gioco individuale ma soprattutto nel gioco di squadra, dove si vede la mano sapiente dei nuovi allenatori.

I giocatori leader rimangono dei veri trascinatori, ma tutti e 12 i ragazzi hanno avuto il loro spazio e dato un buon contributo.
Complimenti e avanti così OSA!
Massimo Ciaravolo