Posts Tagged‘U14’

U14 vittoriosa con i tigrotti

Nella palestra di via Frigia va in scena il secondo atto della stagione U14 Fip: gli avversari di turno sono i Sanga Tigers.
Nel primo quarto i nostri ragazzi partono fortissimo e grazie ad una difesa press a tutto campo, marchio distintivo di coach Rossini, si portano velocemente sul 20 a 2.
Gli avversari sembrano frastornati ma complice qualche sbavatura in attacco dei nostri e la situazione falli, riescono a limitare i danni, il primo quarto si chiude sul 25 a 16.
Nel secondo quarto il coach trova un buon contributo dalla panchina e solamente qualche errore di troppo ai tiri liberi ci impedisce di allargare lo scarto in maniera ancora più consistente, comunque arriviamo all’intervallo con un rassicurante + 14, 46 a 32.
Il secondo tempo si apre come il primo, l’aggressività dei nostri si fa sentire e gli avversari sembrano provati fisicamente dalla costante pressione difensiva, il terzo quarto si chiude 69-48.
Nell’ultima frazione, con il risultato ampiamente segnato e i tigers forse scoraggiati, Osa scollina anche il + 30 di vantaggio, chiudiamo 87-61.
Partita solida della nostra U14, la comprensione delle istruzioni del coach sembra a buon punto, naturalmente lo spazio di crescita e di miglioramento è ancora notevole, complimenti anche ai tigers che nonostante tutto non hanno mai mollato.
(RC)

U14: Bell’esordio al FIP

Social OSA-Pall. Milano  126-28
Parziali: 33-4, 25-11, 37-7, 31-6

Inizia bene il torneo FIP 2017-18 per i nostri U14, all’esordio casalingo al PalaMurat, e con il debutto dei nuovi coach Guido Rossini e Massimo Maschio. Da subito, con una difesa molto aggressiva e a tutto campo, i nostri non hanno lasciato agli avversari il tempo di pensare e di imbastire il proprio gioco, creando subito il break.

Molto efficaci anche in attacco, i nostri ragazzi. Tutti sembrano in una fase di grande crescita e miglioramento, nel gioco individuale ma soprattutto nel gioco di squadra, dove si vede la mano sapiente dei nuovi allenatori.

I giocatori leader rimangono dei veri trascinatori, ma tutti e 12 i ragazzi hanno avuto il loro spazio e dato un buon contributo.
Complimenti e avanti così OSA!
Massimo Ciaravolo