U15

Avanti ragazzi!!!

Azzurri Niguardese vs Osa: 43-62

Seconda giornata Fip under 15 e la storia si fa dura. Dopo l’ampia vittoria all’esordio con la Posal Sesto, i ragazzi di coach Rossini fanno visita a un avversario ostico come gli Azzurri Niguardese. Alti e fisicamente prestanti, i padroni di casa vendono cara la pelle fin dalla palla a due. La gara assume i caratteri d’una vera e propria “battaglia”, e i nostri non cedono d’un passo. Poca, in effetti, la soddisfazione per gli esteti della palla a spicchi. Non certo uno spettacolo per puristi, quello che va in scena sul campo del “Russell”. Lotta dura senza paura.

Si parte con i nostri che, anche grazie ad alcune buone azioni corali, prendono un leggero vantaggio, cosa questa che, soprattutto in un match che si profila a basso punteggio, si rivelerà poi quanto mai importante. All’intervallo lungo, infatti, il tabellone segna una decina di punti a favore d’un Osa capace di contrapporre all’arcigna difesa avversaria alcune buone scelte offensive. Come spesso accade il terzo quarto risulta essere quello decisivo. Partono forte i padroni di casa di Niguarda che, sfruttando qualche distrazione di troppo dei nostri, infilano il cesto con ficcanti contropiedi, arrivando quasi a dimezzare lo svantaggio sul meno sei.

Timeout benedetto di coach Guido che mette le cose a posto. Concentrazione ritrovata e quarto e ultimo tempo affrontato dai nostri ragazzi con la giusta concentrazione. Negli ultimi minuti il divario a vantaggio dei Rossini-boys si allarga fino al più diciannove finale che, a dirla tutta, è forse un po’ esagerato rispetto a quanto visto in campo. Prossimo match in casa con Pantigliate. Forza Osa, e avanti così!

(BV)

Gruppo U15!

Guido RossiniI 2003 iniziano questa nuova stagione con uno staff tecnico completamente rinnovato: il Capoallenatore Guido Rossini ed il vice Massimo Maschio sono partiti già dalla fine di Agosto ad allenare il gruppone degli Under 15. Entrambi portano con sé un ragguardevole bagaglio di esperienze nel settore giovanile.

La rosa di 21 giocatori, partendo dagli storici del minibasket (Balthazar, Cerati, Ceriani, Fanizzi, Ferri, Rozzi, Seno, Torregrossa e Viani) con i ragazzi che via via si sono aggiunti come Antonioli, Bartezzaghi, Belluschi, Bocchiola, Ferrario, Ferrer, Kraus, Napoli e Scarabelli, è stata completata quest’anno dall’arrivo di tre nuovi giocatori: Del Cid, Perrotti e Sirani.

Il gruppo è apparso integrato sin dalle prime uscite e la speranza di tutti è che rimanga una meravigliosa fucina di voglia di fare e di energie positive.

L’obiettivo di quest’anno è che i ragazzi, indipendentemente dai risultati, proseguano nel processo di crescita intrapreso, sviluppando le capacità tecniche ed umane che gli consentiranno di avvicinarsi alle categorie superiori in grado di esprimere al massimo il loro potenziale sia come singoli che come squadra.

U15….chi ben comincia….

Esordio con i botti per i ragazzi di coach Rossini! Nella tana della palestra di via Murat, ribollente del calore della torcida giallorossa, quelli della felposa conducono in porto con autorità il vascello d’un match che, sopratutto grazie alla bravura degli agguerriti avversari, poteva nascondere insidiose trappole.

Partono forte i nostri ragazzi. Fin dalla palla a due si capisce quali saranno i tratti distintivi della stagione: intensità a mille, pressione a tutto campo, palla che gira a meraviglia, risultato…la nave Osa prende il largo fin dal primo quarto. Dopo l’intervallo lungo, complice forse anche un calo fisico dei nostri, una Posal Sesto mai doma ci prova con impegno e carattere, ma nonostante tutto il vantaggio dei Rossini-boys rimane saldo intorno a quota trenta punti.

L’ultimo periodo serve per completare il referto e per tributare i meritati applausi ai nostri ragazzi….che dire…se il buongiorno si vede dal mattino….FORZA OSA!!!!
(BV)