U16

Vittoria!!

Visconti – Osa 49 – 57

Domenica pomeriggio i ragazzi di coach Moro fanno visita al Visconti a Brignano Gera D’Adda.

Questa volta i nostri atleti partono subito concentrati e indirizzano la partita sui binari giusti.

Buona circolazione di palla, buone anche le soluzioni in attacco, mentre la difesa risulta concentrata a fasi alterne.

A meta tempo il vantaggio dei giallorossi e’ di 16 punti.

Anche il terzo quarto procede sulla falsa riga dei primi due con Osa che detta i ritmi della partita.

Nel quarto periodo abbiamo un deciso capovolgimento della situazione, i ragazzi di Visconti giocano il tutto per tutto, nel periodo migliore della loro prestazione ed esattamente quando si sarebbe dovuta far sentire per loro la fatica ( i padroni di casa schieravano infatti solo 8 giocatori ).

I nostri atleti restano un po’ sbalorditi da quanto accade in campo, il vantaggio si riduce sensibilmente attestandosi intorno alle 10 lunghezze.

Qualche bella giocata offensiva e qualche recupero difensivo ci permettono alla fine di portare a casa il referto rosa.

Occorre sicuramente una maggiore concentrazione ed intensita’ nelle fasi finali delle partite.

Let’sgOsa

Coraggi..OSA !!!

Cassina – Osa 53-58

Mi sembra la definizione che meglio si adatta ai nostri giovani atleti che si presentano in campo a Cassina, per affrontare, non solo i bravi avversari, ma anche la sfortuna che da qualche tempo li sta bersagliando.

Il primo quarto e’ ben giocato da entrambe le formazioni che continuano a superarsi l’un l’altra azione dopo azione.
Alla prima Sirena, Osa e’ avanti di due lunghezze.
Cassina 14 Osa 16.

Il secondo quarto procede sulla falsa riga del primo con Cassina che recupera l’esiguo svantaggio e si porta avanti di un punto a meta’ tempo.
Cassina 29 Osa 28

E’ il terzo periodo che risulta essere decisivo per il risultato finale, i “giallorossi” rientrano dagli spogliatoi gasati a mille e aggrediscono le api di Cassina con veemenza.
Piovono canestri, anche da tre punti, e Osa incamera un discreto vantaggio, ora siamo avanti di dieci lunghezze.
Cassina 37 Osa 47

Gli atleti di casa non vogliono perdere e nel quarto tempo incominciano a premere sull’accelleratore, i nostri sembrano un po’ stanchi e il vantaggio incomincia a ridursi.
Dopo un provvidenziale time out ricominciamo a giocare rispondendo colpo su colpo agli attacchi di Cassina.

Il risultato finale premia la nostra squadra che vince meritatamente la partita, tutti i ragazzi che sono scesi in campo hanno dato il loro contributo attaccando in uno contro uno senza paura.

Bravi continuate cosi’ !!

Let’sgOSA

NervOSA…..

Osa – Assago 34 – 49

Comincia subito in salita la partita per i nostri ragazzi.
Assago parte in quinta e mette al sicuro il suo tesoretto di 8 punti che difende con le unghie e con i denti.
La partita e’ spigolosa con parecchi contatti, leciti e non.
A meta’ circa del primo quarto un nostro ragazzo reagisce ad un contatto duro di un giocatore avversario, reagendo in maniera piu’ plateale che cattiva.
L’arbitro purtroppo vede solo la reazione e non la provocazione, risultato: espulsione del nostro giocatore.
Incominciano i guai, ….coach Moro non gradisce la decisione arbitrale e si becca un tecnico per proteste.
Grande razione di squadra, e anche senza il nostro lungo ci riportiamo sotto, lottando punto a punto con la forte compagine ospite.
Tutti e cinque i nostri atleti in campo combattono per ogni rimbalzo , anche se in attacco facciamo sempre molta fatica a realizzare con continuità.
Poco dopo la meta’ del secondo quarto i due allenatori si beccano a distanza, l’arbitro vede e provvede.
Risultato: doppio tecnico con conseguente espulsione del nostro head coach.
Ora la faccenda si fa’ seria………, senza secondo allenatore in panchina, e’ capitan Jack che si deve sobbarcare l’onere di gestire la partita.
Nonostante tutto questo. alla pausa lunga Assago e’ avanti di due sole lunghezze.
I ragazzi, fanno gruppo e si dimostrano veramente bravi, ma senza il suo direttore, l’orchestra inizia inevitabilmente a stonare.
Assago infila tre triple consecutive che ammazzano la partita.
I ragazzi in maglia giallorossa giocano e si impegnano fino alla sirena finale, ma il colore del referto e’ giallo.
Bravi, bravi, bravi avete lottato su ogni pallone impegnandovi al massimo.
Credo sia assolutamente necessario recuperare tranquillita’ in modo da riuscire a gestire le situazioni di stress durante la partita in maniera diversa.

Let’sgOsa
(AD)

Punto a punto

Osa – Agrate 48-49

Agrate parte subito forte in attacco e coglie impreparata la nostra difesa

I ragazzi in maglia blu si portano avanti di 10 lunghezze in pochissimo tempo, dopo lo shock iniziale i nostri atleti incominciano lentamente a giocare.

La circolazione della palla in attacco e le nostre scelte di tiro sono buone, purtroppo non siamo sufficientemente precisi e lasciamo su campo tanti punti.

La difesa invece continua a fare fatica, complice anche la velocita dell’attacco di Agrate.

I primi due quarti vedono gli ospiti sempre saldamente in vantaggio.

Dopo la pausa lunga l’atteggiamento dei nostri ragazzi cambia in maniera radicale.
La difesa comincia a diventare efficiente ed aggressiva ed i risultati si vedono, lo svantaggio incomincia a ridursi gradualmente.

La partita cambia completamente volto, incomincia una vera battaglia punto a punto con continui capovolgimenti di fronte.

Negli ultimi 5 minuti dell’ultimo quarto succede di tutto e i ragazzi in maglia blu sembrano essere maggiormente tranquilli, con un pizzico di energia in piu’.
Probabilmente i nostri pagano lo sforzo di aver dovuto riprendere una partita che sembrava totalmente compromessa.

Negli ultimi secondi sul meno 1 abbiamo la possibilita’ di vincere con l’ultimo disperato tiro, ma il pallone scheggia il ferro ed esce.
Gli dei del basket hanno deciso cosi’, peccato.

Complimenti ad Agrate che ha vinto meritatamente, ottima squadra con un paio di individualita’ interessanti.

Complimenti ai nostri che ci hanno provato in tutte le maniere, bravi, questo e’ l’atteggiamento giusto, magari da tenere sin dall’inizio del match…..

Let’sgOsa
(AD)

Battaglia!

Osa – Ebro 43 – 37

Domenica pomeriggio si e’ tenuta una vera e propria battaglia al PalaMurat tra i ragazzi di SocialOsa e quelli di Ebro.

Una partita molto tirata, giocata a grande velocita’ da tutte e due le formazioni.

Partono subito forte i ragazzi di casa che si portano avanti di 8 punti, il primo quarto e’ tutto di marca giallorossa.
Buona difesa con grande attenzione ai tiri dalla lunga distanza, anche l’attacco gira bene.

Nel secondo quarto la musica cambia e Ebro si riporta sotto, i nostri close-out tardano ad arrivare ed i giocatori di Ebro riescono a tirare con maggiore tranquillita, all’intervallo lungo Osa e’ sopra di soli due punti.

Nel terzo quarto i nostri ragazzi rientrano in campo piu’ concentrati e ricominciano a macinare gioco ma gli atleti di Ebro non si fanno sorprendere e restano sempre incollati alla partita.
Piano piano riusciamo a ricostruire un vantaggio di 5, 6 lunghezze che ci portiamo sino alla fine della partita.

Il referto rosa finale viene raggiunto con grande fatica al termine di una bella partita.

Avanti cosi’ let’s gOsa
(AD)

Prima sconfitta

SocialOsa – Kor
39-57

Sapevamo che le partite del girone Gold sarebbero state piu’ difficili ed impegnative, ed in effetti cosi’ e’ stato.

I ragazzi di San Giuliano giocano un buon basket veloce, hanno un buon movimento di palla e difendono in modo aggressivo.

Sono stati sempre in vantaggio ed in controllo della partita, sfoderando percentuali al tiro da 3 degne di una squadra NBA.

I nostri atleti hanno inseguito per tutta la partita, solamente tra la fine del secondo e l’inizio del terzo quarto siamo riusciti a riportarci sotto, ma Kor ha retto il nostro assalto e poi ha portato lo strappo finale mettendo al sicuro il risultato.

Speriamo di recuperare prima possibile gli infortunati e di riuscire ad esprimere il nostro gioco al meglio nelle prossime partite

Let’s gOsa
(AD)

GOLD!!

Tigers – Osa 36 – 89

Chiude con 8 vittorie su 8 partite la nostra Under 16 il girone di qualificazione al campionato provinciale FIP.

Sicuramente è stata una bellissima impresa, dato che in questo girone c’erano squadre di grande valore, come Gorgonzola, Posal, Urania e Garbagnate.
Godiamoci questo momento di gloria stando pronti a ricominciare concentrati la nuova avventura a Gennaio.

La partita contro i Tigers e’ stata piacevole da vedere con alcune belle giocate da ambo le parti.
I nostri atleti sono stati in vantaggio dal primo all’ultimo minuto, mettendo in chiaro immediatamente che il risultato finale non poteva assolutamente essere messo in discussione.
Tutti e 12 i ragazzi convocati si sono alternati in campo e ognuno di loro ha dato il suo contributo per la vittoria finale.
Bravi!

Menzione particolare per Georges Tamani che ha giocato un ottima partita.
Avanti cosi’

Let’sGosa
(AD)

Bella Partita!

Osa – Posal 60 – 50

E’ stata devvero una bella partita quella disputata domenica tra i ragazzi di SocialOsa e quelli di Posal Sesto.
Le due squadre si sono affrontate a viso aperto consapevoli dell’importanza del risultato in palio.
Osa doveva mantenere il primato in classifica, mentre Sesto si giocava la possibilita’ di accedere al Gold.

La velocita’ in campo e’ stata molto elevata, i ragazzi hanno corso per tutti i 40 minuti senza sosta.

Osa parte bene e, nonostante il primo quintetto di Sesto sia decisamente di alto livello, riesce a chiudere avanti il primo quarto.
Nel secondo quarto incominciano le rotazioni e la panchina di SocialOsa si dimostra piu’ pronta rispetto a quella dei nostri avversari.

Il vantaggio Osa aumenta assestandosi intorno ai 10 punti.
Sesto rimane sempre attaccata al match, grazie a buone percentuali dall’arco.

Dopo la pausa Posal tenta di riaprire la partita aumentando ancora l’intensita’, ma un ottimo contropiede e un tiro da 3 a bersaglio per i giallorossi stroncano il tentativo sul nascere.

Nel quarto periodo la panchine risultano determinanti, anche perche’ i ragazzi che sono partiti per primi sono veramente stremati a causa del ritmo elevatissimo sostenuto.
Ancora una volta il secondo quintetto di Osa si dimostra all’altezza giocando un basket di buon livello.

La vittoria per i giallorossi e’ meritata e decisamente “sudata”.
Manca ancora una partita ai nostri under 16 per chiudere imbattuti la prima fase, avanti cosi’ !

Let’sGosa
(AD)

Senza parole….

Osa – Schuster 37 – 16

Domenica pomeriggio abbiamo assistito ad una partita veramente brutta e giocata male da entrambe le formazioni.
Tantissimi errori e carenza di idee in campo.

Il risultato non e’ stato mai in discussione con Osa sempre avanti.
Ampio utilizzo della panchina, i coach hanno dato spazio ai ragazzi di OSA che normalmente hanno un minor minutaggio.

La cosa che piu’ mi ha stupito e che verso la fine del secondo quarto la partita si sia improvvisamente “incattivita”.

Da fuori non sono riuscito a capirne il motivo, non credo ci sia stato un episodio particolare che abbia causato questa svolta.
Il fatto e’ che la qualita’ del gioco e’ ulteriormente scesa, mentre il rischio di infortuni sciocchi si e’ ovviamente alzato.

Fortunatamente nessuno si e’ fatto male, ma il direttore di gara ha avuto il suo bel daffare a tenere la situazione sotto controllo.
Un vero peccato perche’ entrambe le formazioni avrebbero potuto disputare un match interessante e piacevole.
In casi come questo rimango veramente allibito e senza parole.

Incameriamo di buon grado il sesto referto rosa consecutivo e prepariamoci per la prossima partita con spirito e atteggiamento giusti.

Let’sGosa
(AD)