U18

E vai ! Siamo al GOLD matematico

AZZURRI NIGUARDESI VS SOCIAL OSA 53-59

Partita con il brivido in rimonta e ormai persa sin dalla fine del 3°quarto quando ci siamo trovati a -13 (44-31).
Di fronte 2 formazioni con motivazioni al massimo: gli azzurri vincendo potevano mantenere intatte le loro ambizioni mentre social Osa poteva raggiungere la matematica qualificazione.

Ci aspettavamo delle difficoltà ma non di trovarci a mal partito da subito: i ns. avversari ci hanno complicato la vita giocando una prima parte con percentuali al tiro altissime.

Più volte abbiamo accorciato le distanze e più volte siamo stati ricacciati indietro nel punteggio fino al -13 appunto con “tripla di tabellone”.

Nell’ultimo quarto la svolta. Una difesa finalmente aggressiva che recupera palloni e consente qualche contropiede.

Aumentano le realizzazioni e ci troviamo più volte sulla linea del tiro libero. Raggiungiamo e superiamo di slancio gli avversari.

Il difficile viene ora… mantenere questa determinazione ed allenarsi con costanza: questa la chiave per giocare un buon campionato di Classificazione.
(RB)

Altro referto rosa

Tigers vs Social Osa 44-62
5 su 5 per l’under 18 dopo il positivo risultato ottenuto contro i ns vicini Tigers.
Partita onorata da entrambe le compagini con impegno ed individualità interessanti
Partenza un pò sottotono dei ns con qualche errore di troppo forse dovuto a scarsa concentrazione: a dimostrazione che nel basket tutte le partite vanno “giocate”.
Dopo qualche minuto torniamo in partita e ci riappropriamo del risultato mai più messo in discussione.
Tutti i ragazzi ruotano ed entrano in campo svolgendo il loro compito (cosi’ come richiesto più volte da coach Moro durante la settimana): ognuno va’ a segno e da’ il suo contributo lin termini di gioco, di volontà e di abnegazione.
Insomma Una squadra che trova la sua forza nel collettivo e nello spirito di gruppo.
Un grazie ai genitori presenti che hanno sostenuto i ragazzi per tutta la partita dando un ulteriore spinta positiva al gruppo.
Per ultimo si deve però notare che con tutte vittorie ed a solo 2 giornate dalle fine del girone di qualificazione non abbiamo ancora la certezza matematica di entrare nel girone gold a dimostrazione del buon livello della maggior parte delle squadre
partecipanti. Certezze da costruire con il sacrificio di squadra in allenamento.
(RB)

Vittoria in trasferta a Garbagnate

Autoscuola Garbagnate vs Social Osa 56-69

Un’altra vittoria dei ns U18 colta in trasferta su un campo difficile: 4 su 4 in questo girone di qualificazione. Un risultato non scontato visto la consistenza e la tenacia dei ns avversari, mai domi, che fino alla fine,
non hanno rinunciato nel tenativo di far loro il match facendoci così sudare le proverbiali sette camicie.
Un elogio non scontato agli avversari trattandosi di una squadra composta da ragazzi del 2001.

Garbagnate parte a gran ritmo creandoci inizialmente delle difficoltà e costringendoci a mettere in campo tutta la ns voglia di lottare.
Benvenute nel primo quarto diverse “triple” che ci hanno consentito di restare a contatto.

Nel secondo quarto, grazie ad alcune belle giocate abbiamo preso il comnando della gara e siamo andati al riposo con una decina di punti di vantaggio.
Vantaggio mantenuto nei 2 quarti seguenti e consolidato fino ad un massimo +21.
Garbagnate tenta il riento ed arriva a -8 a 4 minuti circa dalla fine dell’incontro. La eccessiva aggressività ci consente di andare più volte in lunetta dove troviamo alte percentuali.

Una bella partita, piena di risvolti tecnici ed agonistici che il pubblico presente avrà sicuramente gradito.
Dateci dentro ragazzi : pronti per un’altra battaglia sportiva !
(RB)

Under 18 Social Osa vs Segrate 63-56

Una partita piacevole e combattuta contro un avversario di tutto rispetto.
Complimenti ai ragazzi di Segrate che, ben preparati, con un buon collettivo e delle ottime individualità, hanno messo in discussione il risultato sino alla fine.

Una prima parte di partita contratta infatti da parte dei nostri con diversi errori al tiro e qualche distrazione oltre ad una difesa ben schierata ma poco aggressiva. Di tutt’altro segno la ripresa con un terzo quarto molto più attento e preciso sia nelle percentuali di tiro che nell’intensità difensiva, in particolar modo a rimbalzo, che ha consentito al collettivo di arrivare a fine gara mantenendo il vantaggio riconquistato.

Un altra prova da archiviare per i ragazzi della squadra U18 che sino ad ora hanno dimostrato di riuscire a risolvere le difficoltà, sia tecniche che fisiche, proposte dagli avversari: probabilmente grazie all’affiattamento del gruppo che si evidenzia nei momenti di difficoltà; ed anche grazie ad un enorme spirito di sacrificio che non inizia con i giocatori a referto ma che nasce ed arriva dall’applicazione di ciascuno dei componenti della squadra ad gni singola seduta di allenamento.

Non sediamoci sugli allori e da domani diamoci dentro ancora di più !
Avanti la prossima……
(RB)

Presentiamo la categoria… U18

U18 RossiDue gruppi quest’anno a rappresentare Socialosa in questa categoria. Partiamo dal più recente: U18 ROSSI! La prima novità arriva dall’allenatore, Laura Rossi. New entry del settore tecnico di Via Copernico. Importanti esperienze sia nelle categorie femminili con GEAS (campione regionale e finali nazionali) che in quello maschile con i Tigers. Al suo fianco come assistente Emiliano Ventura.

Il gruppo si è formato solo nelle ultime settimane ma c’è la possibilità di poter inserire ancora alcuni giocatori. Ai 2001 Battigelli, Beatrice, Beretta, Bugo, Cassone, Marcellino, Signori, Vaghi e Zagra che già formavano il gruppo Rosso nella passata stagione, si sono aggiunti Fanizzi, Ghiotto e Terzi di ritorno dall’esperienza fatta con i Tigers e i prestiti Fiorani, Paratore e Rosa. Il frizzante (come il prosecco) Michele Beretta sarà l’accompagnatore della squadra iscritta al campionato U18 UISP che inizierà tra un paio di settimane.

U18L’altro gruppo U18 è quello di Coach Massimo Moro, passionario del basket, scuola Olimpia e tanta esperienza in diversi settori giovanili. Nel 2016 vince il Memorial Fabbri alla guida della selezione Lombardia U15. Per la stagione viene riconfermato l’assistente Giorgio Giuffrida.

Secondo anno di lavoro per Massimo con questo promettente gruppo che viene ampiamente riconfermato. Ai 2000 Bombonati, Di Clemente, Favero, Lucchini, Polic, Rocco e Vismara si aggiungono i nuovi arrivati Galli e Tava (provenienti rispettivamente da Urania e  Tigers). La rosa viene completata con i 2001 Airoldi, Cavalli, Cotti, Governa, Losi, Martino, Pistoia, Scaglioni e Tonola.

Per loro un campionato U18 FIP e un U18 UISP, riconfermato anche l’accompagnatore Raul Bombonati.

Let’s GOsa!