U18

B R A V I !!

Che altro si può dire ?
Con un’altra doppietta gli Under 18 concludono il girone di andata imbattuti: imbattuti da inizio stagione. Gli scongiuri sono all’ordine del giorno tutto i giorni.
Prima passano sul temuto campo dell’Ebro per 66 a 70 e poi al palamurat regolano Lissone per 71 a 50.
Anche ieri contro Lissone abbiamo potuto assistere ad alcune splendide giocate e pure avvertire una sensazione di solidità che la squadra pare trasmettere.
I ragazzi affrontano errori e difficoltà con tranquillità e senza mai smarrirsi…. al momento giusto scovano costantemente richiami e soluzioni: trovano forza nel cercare i compagni.
Anche ieri da ogni rotazione di giocatori sono arrivate ottime prestazioni e risposte.
Il protagonista è sempre diverso: un grande GRAZIE a chi si fa trovare pronto per giocare anche pochi minuti ed a chi aspetta pazientemente il “suo momento”. E questo sarà ciò che si dovrà ottenere ancora nella prossima partita di sabato perché sarà condizionata dagli infortuni (ma i rientranti…) e da un avversario temibile e difficilmente affrontabile come Ussa Nova.
Forza OSA !
(RB)

Ancora due referti rosa. Let’s gOsa

Ancora doppietta dell’under 18 nel girone Milano 1 gold. Vittoria casalinga con Posal 41 a 29 e ieri espugnato il campo di Bellusco 36 a 69. La prima ottenuta con un controllo oculato del gioco per poter preservare alcuni ragazzi in non perfette condizioni fisiche. La seconda con una difesa ad uomo agguerrita che non ha permesso agli avversari di ragionare. 2 vittorie ottenute in modo diverso e con alcuni assenti ben sostituiti dai compagni chiamati in causa. 2 vittorie che ci consentono di mantenere l imbattibilità’ e di andare ad affrontare la prossima partita con Ebro con grande rispetto ma anche convinzione nei propri mezzi. Bravi ragazzi ! Avanti cosi con fatica e modestia.
(RB)

Altri 2 punti

Carugate 56, Social Osa 70
Altri 2 punti conquistati con un ottimo secondo tempo.
Primi 2 quarti con diversi errori da entrambe le parti chiuso con un risicato vantaggio di 3 punti.
I ns avversari ci hanno impegnato duramente ed anche a loro vanno i ns complimenti.
A questo punto della stagione è ben chiaro che nessun avversario può essere affrontato senza la dovuta concentrazione e che per mantenere se non migliorare la qualità delle ns prestazioni dobbiamo continuare a lavorare con impegno e costanza.
Forza ragazzi, dateci dentro !!
(RB)

Altro “passettino”, sempre in avanti

Busnago – Social Osa 53-71

Partita corretta e ben giocata.
Grande equilibrio nei primi 2 quarti.
Ad inizio terzo quarto allunghiamo grazie ad un paio di contropiedi e da quel momento controlliamo con tranquillita’ incrementando addirittura il risultato che nel finale risultera’ in doppia cifra.
Siamo arrivati a questa partita con modestia e determinazione e con la tranquillità di aver fatto durante la settimana tutto
il necessario.Un risultato convincente ed una ennesima prova di solidità di questo gruppo che, anche nei momenti di difficoltà che puntualmente si presentano, mai si disunisce trovando coraggio, punti e fatica da tutti.

Ringraziamo genitori e ragazzi di Busnago che alla fine dell’incontro, con grande sportività, si sono complimentati per la ns prestazione: non succede spessissimo e rende loro onore.

Bravi !
(RB)

Al via il girone Gold!

USSA NOVA VERDE – Social Osa 45 – 51

I ragazzi della ns Under 18 vincono in trasferta sul difficile campo di Nova Milanese la prima partita del girone di Classificazione.
Nel primo quarto la squadra U18 riesce ad allungare nel punteggio e, dopo la rimonta della squadra di casa, a conservare qualche punto di vantaggio
all’intervallo.
Ultimi due quarti intensi ed avvincenti in cui si mantiene anche se di pochi puntu il vantaggio costruito in precedenza. In una sola occasione i padroni di casa tornano in vantaggio ma la reazione veemente dei nostri riporta a nostro favore il punteggio. Partita combattuta e faticosa.
Basse le percentuali di realizzazione con tutti i tiri da una parte e dall’altra sempre costantemente contrastati.
Ancora una volta la il sacrificio e la dedizione settimanale di stare insieme e la voglia di ognuno di dare in
campo tutto quello che può ci premiano anche nel risultato tecnico.
(RB)

Si chiude con un percorso netto!

Sporting Milanino vs Social Osa 36 a 58.

Concludiamo il girone di qualificazione a punteggio pieno, battendo gli ottimi ragazzi del 2002 di Cusano a cui facciamoi complimenti per la loro tecnica e maturità cestistica.

Per la prima volta abbiamo potuto affrontare la gara con scioltezza e chiuderla già nel primo quarto.

Sulla partita non c’è molto altro da dire se non sottolineare il contributo importante che ci è venuto da tutti.

Accediamo al Gold senza sconfitte (cosa mai accaduta al ns gruppo) e con tanta voglia di faticare e migliorare per farci trovare pronti alla partenza della fase di classificazione.

Il tempo a disposizione da qui all’inizio di tale fase ci permetterà di fare le correzioni necessarie per migliorare il ns modo di giocare ed avere a disposizione nel turn over anche altri ragazzi del ns roster ancora in ritardo di condizione.

Complimenti ragazzi.
(RB)

E vai ! Siamo al GOLD matematico

AZZURRI NIGUARDESI VS SOCIAL OSA 53-59

Partita con il brivido in rimonta e ormai persa sin dalla fine del 3°quarto quando ci siamo trovati a -13 (44-31).
Di fronte 2 formazioni con motivazioni al massimo: gli azzurri vincendo potevano mantenere intatte le loro ambizioni mentre social Osa poteva raggiungere la matematica qualificazione.

Ci aspettavamo delle difficoltà ma non di trovarci a mal partito da subito: i ns. avversari ci hanno complicato la vita giocando una prima parte con percentuali al tiro altissime.

Più volte abbiamo accorciato le distanze e più volte siamo stati ricacciati indietro nel punteggio fino al -13 appunto con “tripla di tabellone”.

Nell’ultimo quarto la svolta. Una difesa finalmente aggressiva che recupera palloni e consente qualche contropiede.

Aumentano le realizzazioni e ci troviamo più volte sulla linea del tiro libero. Raggiungiamo e superiamo di slancio gli avversari.

Il difficile viene ora… mantenere questa determinazione ed allenarsi con costanza: questa la chiave per giocare un buon campionato di Classificazione.
(RB)

Altro referto rosa

Tigers vs Social Osa 44-62
5 su 5 per l’under 18 dopo il positivo risultato ottenuto contro i ns vicini Tigers.
Partita onorata da entrambe le compagini con impegno ed individualità interessanti
Partenza un pò sottotono dei ns con qualche errore di troppo forse dovuto a scarsa concentrazione: a dimostrazione che nel basket tutte le partite vanno “giocate”.
Dopo qualche minuto torniamo in partita e ci riappropriamo del risultato mai più messo in discussione.
Tutti i ragazzi ruotano ed entrano in campo svolgendo il loro compito (cosi’ come richiesto più volte da coach Moro durante la settimana): ognuno va’ a segno e da’ il suo contributo lin termini di gioco, di volontà e di abnegazione.
Insomma Una squadra che trova la sua forza nel collettivo e nello spirito di gruppo.
Un grazie ai genitori presenti che hanno sostenuto i ragazzi per tutta la partita dando un ulteriore spinta positiva al gruppo.
Per ultimo si deve però notare che con tutte vittorie ed a solo 2 giornate dalle fine del girone di qualificazione non abbiamo ancora la certezza matematica di entrare nel girone gold a dimostrazione del buon livello della maggior parte delle squadre
partecipanti. Certezze da costruire con il sacrificio di squadra in allenamento.
(RB)

Vittoria in trasferta a Garbagnate

Autoscuola Garbagnate vs Social Osa 56-69

Un’altra vittoria dei ns U18 colta in trasferta su un campo difficile: 4 su 4 in questo girone di qualificazione. Un risultato non scontato visto la consistenza e la tenacia dei ns avversari, mai domi, che fino alla fine,
non hanno rinunciato nel tenativo di far loro il match facendoci così sudare le proverbiali sette camicie.
Un elogio non scontato agli avversari trattandosi di una squadra composta da ragazzi del 2001.

Garbagnate parte a gran ritmo creandoci inizialmente delle difficoltà e costringendoci a mettere in campo tutta la ns voglia di lottare.
Benvenute nel primo quarto diverse “triple” che ci hanno consentito di restare a contatto.

Nel secondo quarto, grazie ad alcune belle giocate abbiamo preso il comnando della gara e siamo andati al riposo con una decina di punti di vantaggio.
Vantaggio mantenuto nei 2 quarti seguenti e consolidato fino ad un massimo +21.
Garbagnate tenta il riento ed arriva a -8 a 4 minuti circa dalla fine dell’incontro. La eccessiva aggressività ci consente di andare più volte in lunetta dove troviamo alte percentuali.

Una bella partita, piena di risvolti tecnici ed agonistici che il pubblico presente avrà sicuramente gradito.
Dateci dentro ragazzi : pronti per un’altra battaglia sportiva !
(RB)