U18Rosso

Ancora rosa!

SOCIAL OSA – GERARDIANA 51-36
(10-4, 10-7, 15-16, 16-9)

Tabellini: Ghiotto 6, Signori 7, Bugo 2, Paratore 1, Fanizzi 7, Battigelli 2, Fiorani, Terzi 2, Beatrice, Cassone 9, Rosa 13, Vaghi 2. Allenatore: Rossi, Assistente: Ventura, Dirigente: Beretta

Vince ma non convince la formazione di coach Rossi. Prova opaca per i ragazzi in maglia rossa contro un’agguerrita gerardiana reduce dalla prima vittoria in campionato.
Troppi gli errori di lettura e esecuzione per permetterci di prendere il largo nel punteggio già nel primo tempo, troppe le ingenuità e le palle perse che tengono sempre in partita la squadra ospite.
Fortunatamente bastano alcune fiammate per garantirci un vantaggio rassicurante, l’ultima e più importante quella firmata da Cassone prima e da Vaghi poi, veri protagonisti dell’ultima frazione.
Per quanto espresso sul parquet il passivo è troppo gravoso per la squadra ospite, la prova insufficiente sotto tanti aspetti offerta dai nostri ragazzi non ha lasciato per nulla soddisfatto lo staff tecnico.
Che sia un passo indietro utile a prendere un bello slancio in vista della prossima gara, ancora tra le mura amiche di via Copernico, sabato prossimo alle 18.30 contro Pantigliate attuale capolista in solitaria.
Ci attende una bella sfida, saremo pronti ad affrontarla a viso aperto e con concentrazione!

Let’s go Osa!
(LR)

U18 Rossa vittoriOSA in trasferta

VIGNATE – SOCIAL OSA 53-59 (12-19, 15-20, 15-10, 11-10)

Tabellini: Ghiotto 16, Signori 7, Bugo 2, Paratore 3, Fanizzi 10, Battigelli, Fiorani 5, Terzi 9, Beatrice NE, Cassone 7. Allenatore: Rossi, Assistente: Ventura

Dopo due lunghe settimane di intenso lavoro in palestra senza confrontarci con degli avversari, è finalmente ora di tornare in campo per la seconda giornata di campionato.
Sebbene i nostri ragazzi abbiano già avuto la meglio sulla squadra di Vignate nella pre-season, l’impegno non è da sottovalutare ed è chiara richiesta delllo staff tecnico di non prendere la partita sottogamba.

Un roseo avvio dato da ottime soluzioni in fase offensiva e da un approccio brillante alla gara di Pietro Signori (2 triple nel primo quarto), sancisce fin da subito il vantaggio che terremo per tutta la partita. Sfortunatamente difficilmente riusciamo a interpretare il metro arbitrale e il reparto lunghi è ben presto carico di falli, le rotazioni diminuiscono e la seconda parte di gara è puro agonismo con un quintetto piccolo che fatica a rimbalzo. La squadra di casa mette tutta la sua energia in campo riavvicinandosi pericolosamente e riaprendo la partita nei minuti finali.

Nonostante le difficoltà incontrate che mettono fuori dalla gara prima Cassone e poi Bugo i ragazzi in maglia rossa e gialla gestiscono al meglio il punteggio, abbassando il ritmo solamente nei minuti finali, nei quali gli avversari tentano l’ultimo arrembaggio ricorrendo al fallo sistematico.
Fondamentale l’1/2 dalla lunetta e il rimbalzo offensivo di Gabriele Fiorani (pochi punti a referto ma tanta sostanza) coadiuvato da Riccardo Fanizzi che si mette in proprio con 2 penetrazioni d’autorità e da Gabriele Ghiotto, sprecone nel finale ma vero padrone del pitturato per tutto il match.

Il tabellone finale dice 53 a 59 premiando i ragazzi di coach Rossi (da distribuire il merito fra quelli più “protagonisti” con tanti minuti in campo e quelli che seppur non impiegati o per brevi sprazzi hanno sostenuto i compagni dalla panchina in una partita tanto avvincente quanto complicata) bravi a portarsi subito in vantaggio e poi ad amministrarlo.
La strada è molto lunga e la squadra ha ancora tanto da dimostrare, ma ha indubbiamente trovato il modo migliore di iniziare la nuova stagione.

Prossimo appuntamento domenica 19 per la gara casalinga (che eccezionalmente di disputerà al palaPavoni) contro Gerardiana Monza.

Let’s go Osa!
(MT)

Esordio vincente U18 Rosso

SOCIAL OSA – SAN ROCCO
62-36 (11-8, 20-6, 19-9, 12-13)

Tabellini: Rosa 5, Ghiotto 14, Signori 6, Bugo 4, Paratore 7, Fanizzi 4, Vaghi 2, Battigelli 5, Fiorani 8, Terzi 5, Zagra 2, Beatrice, Cassone. Allenatore: Rossi, Assistente: Ventura, Dirigente: Beretta

Esordio vincente per la squadra U18 rossa che ospita tra le mura domestiche di via Copernico i pari età di San Rocco Seregno.

Le amichevoli pre-campionato avevano dato segnali positivi nonostante si sappia che sarà lungo il percorso per trovare l’amalgama tra zoccolo duro della squadra, nuovi innesti e nuovo staff tecnico.

L’avvio infatti non è dei migliori con tanta confusione, un po’ di paura di sbagliare e l’emozione della prima partita vera. 3-8 dice il tabellone dopo pochi minuti ma questo sarà il solo vantaggio degli ospiti, meritevoli di non aver mai mollato nonostante l’inesorabile cavalcata rossa che ha preso il via nei 2 quarti centrali scavando un solco che a inizio quarto periodo ha messo la partita in ghiaccio.

Si è visto anche un gioco pregevole e l’incontro è stato per lunghi tratti godibile, buono il ritmo e l’intensità.. piccolo calo nel finale e troppe le imprecisioni tecniche che andranno aggiustate.
Dal punto di vista numerico Gabriele Ghiotto dominante sotto le plance (nonostante la mano fredda in avvio di gara) e ottima la ripartizione dei punti segnati, chiaro segnale che la squadra sta progredendo con uniformità e che tra i ragazzi c’è coesione e desiderio di trovare il tiro migliore.

Grande quindi l’entusiasmo per l’avvio positivo, entusiasmo che dovrà tramutarsi in benzina per prepararci al meglio per la prossima sfida il 12 novembre sul campo di Vignate. Questa partita spalancherà le porte verso una serie di incontri ravvicinati che diranno quali sono le potenzialità e le ambizioni di questi ragazzi.

Let’s go Osa!
(LR)